Davico Roberto

Roberto Davico nasce a Torino nel 1952. Frequenta il liceo classico e nel 1976 si laurea in architettura presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino.
Dopo la laurea esercita a lungo la professione di architetto. Ad essa, a partire dal 1987 affianca l’insegnamento del Disegno e della Storia dell’Arte presso il Liceo Valsalice di Torino. Il suo percorso artistico ha inizio nel 1993, con una mostra a Londra, e prosegue a Torino con mostre personali alla Galleria Micrò di Sara Carbone e Fiorenzo Rota e con la partecipazione a numerose mostre collettive. Nel febbraio 2009 espone i suoi ultimi lavori in una mostra personale a Torino presso il Piemonte Artistico Culturale.
Attualmente si dedica con continuità alla pittura e all’insegnamento.
Tra le varie tecniche predilige la pittura ad acrilico eseguita su supporti rigidi di compensato o legno artificiale che gli consentono e di lasciare visibili e in rilievo sulla superficie della tavola i segni del proprio lavoro o di intervenire con il pastello a cera dopo la stesura del colore.
I soggetti prediletti sono costituiti da fiori e paesaggi. Si tratta di immagini fantastiche, dai contorni ora precisi e marcati, ora sottili e confusi, in cui il colore ha grande importanza; immagini di un mondo interiore vivo, ampio e colorato.

OPERE