Palumbo Anna Maria

Anna Maria Palumbo, nata a Torino dove vive e lavora, e’ stata allieva di Almerico Tomaselli. Ha collaborato al “Corso di Pittura” edito dalla casa editrice De Agostini di Novara. Dal 1980 insegna ai corsi di Arti Figurative dell’ Universita’ della Terza Eta’ di Torino. Presente sin dal 1952 a importanti rassegne d’ Arte regionali, nazionali e internazionali. Ha riscosso numerosi consensi di cui esiste ampia documentazione della stampa e della critica.

Ha ottenuto premi e riconoscimenti, tra i piu’ importanti : medaglia d’oro Mostra dei Giovani, Municipio di Torino, acquisto al Premio Alfieri di Asti, premio Albarello Promotrice Belle Arti di Torino, acquisto Ministero dei lavori Pubblici, medaglia Gazzetta del Popolo di Torino .Ha esposto per invito in molte rassegne fra cui : Promotrice Belle Arti di Torino e sue Quadriennali ; Piemonte Artistico e Culturale di Torino , tra le quali, ” I trenta anni di attivita’ artistica”, con il Patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Torino e della Regione Piemonte; Mostre di Torre Pellice ; Raduni dei Pittori Piemontesi in Costiera Amalfitana; Premio Avezzano; Premio Citta’ di Imperia; Premio Maternita’ di Milano; Premio ” Enrico C.” Genova ; Mostra di Camaiore Lucca ; “Artisti Torinesi a Palazzo Robellini Citta’ di Acqui Terme ; ” Il gesto e la maschera ” Comune di Briona Novara ; Pittori e scultori al Volgograd, Provincia di Torino e Regione di Volgograd Unione Sovietica.

 

MOSTRE PERSONALI :

1960 Cassiopea Torino
1965 Piemonte Artistico e Culturale Torino;
1969 C.R.A.S. Torino;
1973 Piemonte Artistico e Culturale;
1974 Galleria Zenith Ivrea;
1977 La Cittadella Torino;
1978 Mostra di Gruppo “L’ Arte nella scuola e nel quartiere”, Centro “G. Pastore” Torino;
1979 Assessorato alla Cultura Citta’ di Rivoli “Omaggio alla Donna”;
1981 “La Cittadella” Torino;
1985 “La Cittadella” Torino;
1987 Minipersonale di gruppo Galleria Accademia Torino;
1988 Galleria Micro’ Torino;
1991 “Pagine Colorate” “La Cittadella 3″ Torino;
1992 Galleria Ipogea Torino;
1992 Chiesa di S. Grato Maglione Canavese;
1993 ” Cinque pittori di Torino” Galleria “Arte ’90 ” Cuneo;
1993 Chiesa di S: Grato Maglione Canavese;
1993 “Pittori Torinesi in Valsavarenche” Piemonte Artisrico Culturale Torino.
Numerose sue opere sono in collezioni pubbliche e private in Italia e all’ estero.

 

HANNO SCRITTO DI LEI :

Marziano Bernardi, Luigi Carluccio, Angelo Dragone, Angelo Mistrangelo, Pietro Barsi, Vittorio Bottino, Lucio Cabutti, Albino Calvano, Renzo Guasco, Claudio Rama, Giorgio Reverdini, Aldo Spinardi, Donatella Taverna, Almerico Tomaselli.

 

CENNI CRITICI A CURA DI LUCIO CABUTTI

… ha invece preferito procedere, nella direzione di un filtro fantastico sempre piu’ verificato nell’ immagine naturale. Anche oggi Anna Maria Palumbo usa dipingere a volte all’ aria aperta, “dal vero”, attenta alle piu’ effimere congiunture della luce come ai valori documentali ed ecologici dell’ ambiente: l’ acquarello e’ il tramite piu’ immediato di questa immediatezza, la via piu’ fresca di questo spontaneo itinerario fra montagna e mare; ma anche nelle opere elaborate in studio, nei cartoni e nelle tele di maggiore impianto cromatico e compositivo, la percezione visiva e il gesto sensibilmente pittorico trovano comunicative coincidenze. E ritrovano l’ infittirsi delle foreste e il ricomporsi dei fiori, l’ effondersi della naturalezza e l’ armonizzarsi dell’ emotivita’, l’ affabilita’ civile della grazia e del gusto…..

OPERE