Scarsi Emilio

EMILIO SCARSI

Rocca Grimalda (AL) 1920 – Torino 1993

Attivo nell’ambito artistico fin dal 1953 con collettive, e dal 1963 con la sua prima personale.

Le opere di E. Scarsi sono caratterizzate da una sorta di dinamismo compositivo che le rende inquietanti assai più che rasserenanti, sollecitanti assai più che accattivanti, quale che sia il soggetto ispiratore.

Scarsi si dedica all’arte pittorica cogliendo aspetti rasserenanti della realtà naturalistica, che traduce con una irruenza cromatica.

Nella produzione più “recente” c’è l’introduzione d’un gioco di trasparenze ottenuto con sovrapposizioni che arricchisce il quadro sia dal punto di vista esecutivo sia espressivo.

E’ stato Presidente del Piemonte Artistico Culturale dal 1985 al 1993.

OPERE